Articoli

LE SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA SEMPLIFICATE

Diritto Societario Nazionale ed Internazionale

03 settembre 2012




29 Agosto 2012: arrivano le società a responsabilità limitata semplificate che potranno essere costituite con un solo euro esenza oneri notarili.
Ě entrato in vigore il Dm Giustizia 138 del 23 giugno 2012 che ha definito il modello standard dell’atto costitutivo della Srl semplificata, ossia della società regolata dall’art 2463-bis del c.c. che può essere costituita da uno o più persone fisiche che non abbiano ancora compiuto i 35 anni d’età.

In sintesi si elencano le caratteristiche più importanti del nuovo tipo societario:
a.     possono essere costituite solo da persone fisiche con 35 anni non compiuti;
b.     l’atto pubblico costitutivo coincide con quello standard emanato dal Dm Giustizia 138;
c.     deve contenere l’indicazione che si tratta di una srls semplificata può essere amministrata da uno o più soci;
d.     se la società è amministrata da più soci gli amministratori compongono un Cda (che dovrebbe amministrare solo collegialmente come previsto nel modello standard)
e.     il capitale sociale va da 1 euro a 9.999,99 euro;
f.      la composizione del capitale sociale può essere solo in denaro;
g.     il versamento del capitale iniziale deve essere interamente versato nelle mani degli amministratori;
h.     è vietata la cessione delle quote verso soggetti che non siano persone fisiche di età inferiore ai 35 anni;
i.      al compimento del 35° anno  il socio che ha perso il requisito anagrafico o esce dalla società o la società si scioglie o viene trasformata in Srl normale o in Srl a capitale ridotto;
j.      costi di costituzione assai ridotti: l’atto costitutivo e l’iscrizione nel Registro delle imprese sono esenti dalle imposte “di bollo e di segreteria” e non sono dovuti onorari notarili;
k.     da pagare solo imposta di registro pari ad € 168 e la tassa annuale camerale;
l.      restano i costi della redazione annuale di bilancio e della sua pubblicazione.
Come si deduce ci sono delle opzioni -prevedibili in uno statuto di una Srl normale- che non sono consentite da una Srls.  Se si ha bisogno di disciplinare situazioni particolari tale tipo società non può (dovrebbe) essere scelto, come sicuramente non è ottimale se i soci hanno intenzione di accedere al credito bancario.